Su di me

Elisa Onnis

Laureata presso la facoltà di Medicina e Psicologia dell’Università di Roma “La Sapienza” con votazione 110/100 e Lode e iscritta all’Ordine degli Psicologi del Lazio (n.22989). Mi sono, successivamente, specializzata in Psicoterapia Sistemico-Relazionale e Familiare presso il Centro Studi di Terapia Familiare e Relazionale, diretto dal prof. Luigi Cancrini, con votazione 30/30 e Lode.

Pubblicazioni: tesi di specializzazione, “Fiori di Testa” sulla rivista “Ecologia Della Mente”.

La mia professione richiede una formazione continua che, unita alla mia passione, mi porta a cercare sempre nuovi stimoli e sentire la necessità di ampliare le mie conoscenze per poterle mettere al servizio di chi si rivolge a me. A tal proposito, ho conseguito l’attestato di I e II livello per la pratica della terapia EMDR, presso l’Associazione per l’EMDR Italia e il Master Universitario di II livello “Mindfulness: practice, clinical applications and neuroscience” presso l’Università di Roma “La Sapienza”.

Nel corso degli anni formativi ho svolto diverse esperienze di tirocinio. La più preziosa e contemporaneamente dolorosa, è stata all’interno del Reparto di Oncologia Pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma, dove ho avuto l’onore di occuparmi del supporto psicologico dei bambini/ragazzi malati di cancro e tumore e del sostegno psicologico ai familiari.

Successivamente, ho svolto il tirocinio quadriennale per la pratica psicoterapeutica, all’interno di diversi Consultori Familiari della ASL 2 di Roma, dove oltre ad essermi occupata del sostegno psicologico in situazioni di IVG, del sostegno alla genitorialità e aver condotto corsi pre-parto aperti a coppie di genitori, ho avuto la possibilità di condurre (in supervisione) diversi percorsi di psicoterapia di coppia e familiare.

Per cinque anni ho collaborato con la società Next Salute & Servizi, che si occupa di fornire servizi di tipo comunitario per adolescenti con difficoltà psicopatologiche, relazionali ed esistenziali che rendono necessaria una temporanea separazione dal contesto di vita e l’inserimento in contesto ambientale terapeutico. All’interno dell’équipe multidisciplinare di una struttura residenziale psichiatrica per adolescenti, mi sono occupata di coordinare le attività cliniche riabilitative, gruppali e individuali, degli ospiti. All’interno dello stesso contesto ho svolto colloqui di sostegno genitoriale, percorsi di psicoterapia familiare e gruppi multi-familiari in co-conduzione. Per un certo periodo ho coordinato i percorsi di tirocinio, svolgendo attività formativa e supportando gli studenti pre/post laurea e gli allievi delle scuole di psicoterapia durante il loro percorso.

Contemporaneamente, ho collaborato con l’organizzazione ECOS (European Culture and Sport Organization) che si occupa dello studio, della creazione e della gestione di progetti volti a migliorare la qualità della vita delle persone – con particolare attenzione agli adolescenti – promuovendo l’utilizzo dello sport e della cultura nei diversi contesti dell’assistenza socio-sanitaria, della psichiatria e del supporto sociale. In questo contesto svolgo attività di formazione al personale e supporto psicologico.

Per due anni ho collaborato con la società Medinext, che offre servizi di prossimità e semi-residenziali presso il Centro Diurno “Casa Siloe”, in tale contesto ho seguito percorsi di sostegno alla genitorialità, psicoterapia familiare e interventi domiciliari familiari.

Attualmente faccio parte dell’Associazione Arcipelaghi e collaboro con il Centro Ipàzia e con il Poliambulatorio Easy Clinic di Roma svolgendo attività privata.

Il mio lavoro, che sia l’attività privata a studio o in contesti altri, è sempre basato sulla relazione. Ciò mi spinge a voler instaurare un rapporto di fiducia e rispetto con le persone che decidono di affidarsi a me portandomi le proprie difficoltà, con l’obiettivo di creare e concedere uno spazio non giudicante in cui potersi sentire al sicuro e aprire.